Istruzioni per i laureandi

Corso di laurea in Scienze Geologiche
È fatto obbligo ai laureandi di rispettare i seguenti adempimenti:

  1. Presentare on line dalla propria area riservata la domanda di ammissione all’esame di laurea nel rispetto delle date stabilite nel Calendario sedute di laurea 2017 seguendo le istruzioni riportate al link http://www.unipv.eu/site/home/naviga-per/studenti/immatricolarsi—frequentare—concludere.html.
  2. Consegnare in Segreteria Studenti il libretto universitario (solo per chi ne fosse ancora in possesso), entro la data stabilita nel “Calendario sessioni della Prova Finale”.
  3. Consegnare in Segreteria Studenti una copia della tesi controfirmata dal Relatore (non spiralata e possibilmente in fronte retro), la data stabilita nel “Calendario sessioni della Prova Finale”.
  4. Consegnare alla Segreteria Didattica di Dipartimento, entro le ore 12:00 del secondo giorno precedente alla seduta di laurea (in genere martedì), un riassunto del lavoro di tesi. La prima pagina del riassunto (massimo quattro pagine) deve essere una copia del frontespizio della tesi. È necessario consegnare un numero di copie pari al numero dei componenti della Commissione di Laurea.
  5. Caricare la presentazione della tesi sul PC del Consiglio Didattico disponibile in Segreteria Didattica entro le ore 14:00 del giorno che precede la seduta di laurea e caricare anche file pdf della tesi.

Nel caso d’inadempienze, la Commissione di Laurea ha facoltà di penalizzare lo studente sul voto finale fino a un massimo di 2 punti su 110.
Il punteggio di laurea è ottenuto dalla somma di un punteggio di base, proporzionale alla media dei voti ottenuti negli esami di profitto pesata sui CFU di ciascun insegnamento, e di un punteggio stabilito dalla Commissione di Laurea. I voti conseguiti con attività formative in soprannumero non sono considerati per il calcolo del punteggio base.
Il punteggio stabilito dalla Commissione si basa su una valutazione proposta dal Relatore e su una valutazione proposta dalla Commissione di Laurea. Un eventuale bonus per incrementare il punteggio finale è stabilito in base ai seguenti parametri:

  • 3 punti a coloro che si laureano entro il 15 ottobre del 3° anno, o comunque entro la data ultima utile per iscriversi regolarmente al Corso di Laurea Magistrale;
  • 1 punto a coloro che si laureano dopo il 15 ottobre del 3° anno ma entro la data ultima utile per iscriversi sotto condizione al Corso di Laurea Magistrale (in genere febbraio);
  • 2 punti a coloro che acquisiscono più di 18 CFU durante un soggiorno di studio o tirocinio all’estero con il programma Erasmus;
  • 1 punto a coloro che acquisiscono da 9 a 18 CFU durante un soggiorno di studio o tirocinio all’estero con il programma Erasmus.

Il Presidente della seduta di laurea propone alla Commissione l’attribuzione della lode se la somma del punteggio base e del punteggio stabilito dalla Commissione sia pari ad almeno 110/110.

Corso di laurea magistrale in Scienze Geologiche Applicate
È fatto obbligo ai laureandi di rispettare i seguenti adempimenti:

  1. Presentare on line dalla propria area riservata la domanda di ammissione all’esame di laurea nel rispetto delle date stabilite nel Calendario sedute di laurea 2017 seguendo le istruzioni riportate al link http://www.unipv.eu/site/home/naviga-per/studenti/immatricolarsi—frequentare—concludere.html.
  2. Consegnare in Segreteria Studenti il libretto universitario (solo per chi ne fosse ancora in possesso), entro la data stabilita nel “Calendario sessioni della Prova Finale”.
  3. Consegnare in Segreteria Studenti una copia della tesi controfirmata dal Relatore (non spiralata e possibilmente in fronte retro), la data stabilita nel “Calendario sessioni della Prova Finale”.
  4. Consegnare al Controrelatore una copia della tesi di Laurea, entro le ore 12:00 del 5° giorno precedente alla seduta di laurea (in genere venerdì).
  5. Consegnare alla Segreteria Didattica di Dipartimento, entro le ore 12:00 del 2° giorno precedente alla seduta di laurea (in genere martedì), un riassunto del lavoro di tesi. La prima pagina del riassunto (massimo quattro pagine) deve essere una copia del frontespizio della tesi. È necessario consegnare un numero di copie pari al numero dei componenti della Commissione di Laurea.
  6. Caricare la presentazione della tesi sul PC del Consiglio Didattico disponibile in Segreteria Didattica entro le ore 14:00 del giorno che precede la seduta di laurea e caricare anche file pdf della tesi.

Nel caso d’inadempienze, la Commissione di Laurea ha facoltà di penalizzare lo studente sul voto finale fino a un massimo di 2 punti su 110.
Il punteggio di laurea è ottenuto dalla somma di un punteggio di base, proporzionale alla media dei voti ottenuti negli esami di profitto pesata sui CFU di ciascun insegnamento, e di un punteggio stabilito dalla Commissione di Laurea. I voti conseguiti con attività formative in soprannumero non sono considerati per il calcolo del punteggio base.
Il punteggio stabilito dalla Commissione si basa su una valutazione proposta dal Relatore, una valutazione proposta dal Controrelatore e una valutazione proposta dalla Commissione di Laurea.
Un eventuale bonus per incrementare il punteggio finale è stabilito in base ai seguenti parametri:

  • 1 punto per coloro che si laureano entro l’ultima seduta della sessione invernale (in genere aprile) del 2° anno;
  • 2 punti a coloro che acquisiscono più di 18 CFU durante un soggiorno di studio o tirocinio all’estero con il programma Erasmus;
  • 1 punto a coloro che acquisiscono da 9 a 18 CFU durante un soggiorno di studio o tirocinio all’estero con il programma Erasmus.

Il Presidente della seduta di laurea propone alla Commissione l’attribuzione della lode se la somma del punteggio base e del punteggio stabilito dalla Commissione sia pari ad almeno 110/110.